Crea sito

ESCLUSIVO: Intervista ad Imakarum, regista del Live Action Made in Friuli!

Noi de “LA PATRIA ITALIANA DI LUPIN III” in attesa del Live Action Movie dedicato a Lupin III, e realizzato dal gruppo Cosplay “AAA CERCASI LUPIN“, siamo riusciti a strappare in esclusiva l’intervista all’ ideatore e regista del cortometraggio! Diego Caponetto in arte Imakarum!

Non indugiamo oltre e vi lasciato all’intervista!

Il Cast al completo (da sinistra: Massimo Codutti (Goemon), Stefano del Fabbro (Jigen), Tommaso Strignano (Lupin), Elena Ponte (Fujiko) e Ettore Stramare (Isp. Zenigata)

D:Raccontaci qualcosa di te. Com’è iniziata la tua passione per la cinepresa? hai fatto degli studi di settore?

Sono sempre stato nel campo dell’informatica, da piccolo giocavo con i Commodore e negli anni 90 con i PC, mi sono diplomato all’Istituto Tecnico come Perito Informatico e pochissimi mesi dopo ho iniziato a lavorare nel settore… Nel frattempo è riaffiorata la passione per i manga e l’animazione giapponese ed è proprio grazie a quest’ultima che mi sono avvicinato al mondo del videomaking realizzando 4 AMV (Anime Music Video ndr) su Saint Seiya/I cavalieri dello Zodiaco in occasione dell’uscita del decimo OAV (Original Anime Video ndr) della tanto sognata, dai fan, serie di Hades…. Nel settore nessuno studio, solo tanta passione

D:Quali sono state le tue esperienze dietro l’obiettivo più significative?Qual è il settore che preferisci?

Per tanti anni ho realizzato videoclip e cortometraggi per puro divertimento, assieme ad alcuni amici che accontentavano le mie richieste più assurde poi nel 2012, dopo una fase di stallo, ho realizzato un videoclip/cortometraggio cyberpunk per una band locale ,assieme ad una vera e propria troupe, utilizzando per la prima volta la reflex. Se avete piacere lo trovate qui http://www.youtube.com/watch?v=qAVk-Pd0Flo. Sicuramente i soggetti che preferisco sono appunto il cyberpunk, il fantasy e lo sperimentale/concettuale in generale.

Imakarum AKA Diego Caponetto, il regista, nei panni del Super Cattivo di turno

D:Raccontaci com’è nato il progetto del Live Action di Lupin: com’è nata l’idea? quante persone ci lavorano?quando dureranno i lavori?

Eravamo ospiti assieme all’associazione NOVALUDICA. di cui sono membro, alla trasmissione televisiva “Lo Scrigno”, su Telefriuli (emittente locale friulana), per promuovere un calendario che avevamo realizzato assieme a un gruppo di cosplay (tra cui appunto la banda Lupin) e finite le riprese mi sono avvicinato a Stefano/Jigen, proponendogli di realizzare un cortometraggio assieme, ne abbiamo parlato anche con gli altri componenti della banda che sono stati subito entusiasti. In pochissimi giorni si è venuta a creare tra di noi una forte sinergia. Definite, nei mesi primaverili, storia e cast, a luglio, abbiamo iniziato le riprese. Siamo circa 25 persone tra attori e troupe. Le riprese sono terminate a novembre e proprio in questi giorni sto lavorando su alcuni VFX (Effetti Visivi ndr). Spero vivamente di riuscire ad avere una demo per la fine dell’anno, un mese esatto prima della premiére che mi servirà per fare le rifiniture.

D:Quali e dove sono le location?

Le location sono tutte in zona Udine e provincia, non posso sbilanciarmi molto ma posso dirti che ci sarà il palazzo del boss cattivo, gli stretti corridoi per le sparatorie e gli ampi spazi per gli inseguimenti con le macchine.

D:Conosci Basette il cortometraggio su Lupin III con Valerio Mastandrea? Cosa ne pensi? Somiglianze e differenze tra quel corto e il tuo film?

Basette lo conosco praticamente da quando è uscito, lo trovo un ottimo prodotto realizzato da professionisti… le differenze con il nostro progetto, escludendo appunto che tra di noi non c’è nessuno che lavora realmente nel settore, forse sono da ricercare nello stile cartoonesco che abbiamo voluto dare a discapito della recitazione e dal gusto del cinema italiano classico che non sarei mai in grado di trasmettere.

D:Il tuo Live Action avrà una storia originale o vi siete basati su qualche episodio dell’anime? Quali spunti avete preso dalla serie? In cosa vi differenzierete? A quale stagione vi siete ispirati?

La storia è scritta di mio pugno e si rifà sicuramente alla prima serie in assoluto per la crudezza e l’immediatezza di certe scene ma devo ammettere che anche parecchi summer special hanno ispirato il progetto, per il resto ci saranno i classici clichè che non possono mancare in un progetto su Lupin.

Il Regista, Diego Caponetto AKA Imakarum, dietro la macchina da ripresa

Inoltre vi segnaliamo i seguenti LINK per avere anche maggiori informazioni sul progetto:

canale youtube: http://www.youtube.com/user/im4k4ruM

pagina ufficiale del progetto: https://www.facebook.com/LupinLiveAction

A.A.A. Cercasi Lupin (gruppo cosplay band Lupin): https://www.facebook.com/groups/234840943215069/?fref=ts

NOVALUDICA: https://www.facebook.com/novaludica

Centro Espressioni Cinematografiche di Udine: http://www.visionario.info/easyne2/Homepage.aspx

Translate »